Galleria

Chiuso

Ipermercato

Aperto fino alle 21:00

Area ristorazione

Aperto fino alle 22:00
Scopri tutti gli orari >>
<< Torna all'elenco

ODE ALLE PENNE LISCE

food

Bistrattate e disprezzate, le penne lisce sono la pasta più odiata d’Italia. Noi però le amiamo e vi spieghiamo il perché!

A guardare gli scaffali dei supermercati, si direbbe che le penne lisce non siano particolarmente amate dai commensali  italiani: infatti, questo formato di pasta ingiustamente discriminato è sempre e volontariamente relegato nell’angolo più remoto di qualsiasi Alimentari.Le penne lisce hanno origini antichissime, risalenti al lontano 1865: infatti, fu proprio in quell’anno che un pastificio di Genova ne inventò il taglio, così corto e inclinato da somigliare i più noti  strumenti di scrittura. Ovviamente, le prime penne furono concepite lisce a causa di una lacuna tecnologica, infatti solamente molti anni più tardi le macchine industriali permisero di realizzarne la versione rigata.Anche la diatriba tra penne lisce e rigate è vecchia come il mondo, una filosofia di vita che spacca in due le tavole del nostro Paese, al pari del dilemma della bistecca al sangue o ben cotta.

La domanda è: hanno veramente ragione i detrattori delle penne lisce quando sostengono che quel tipo di superficie non trattiene il sugo? In realtà, molto dipende dalla qualità della pasta: infatti, se lavorati a regola d’arte, anche i tanto odiati formati lisci vantano un notevole grado di porosità capace di assorbire il condimento. Basti pensare agli ziti, veri antenati delle penne lisce, indiscussi protagonisti a Napoli dei pranzi domenicali a base di ragù: questa prelibatezza napoletana, talmente densa da stare in piedi da sola, è l’ideale per qualsiasi formato di pasta liscia. Comunque, anche le penne sono molto esigenti in fatto di compagnie, e preferiscono legarsi a sughi dalla cottura lunga e molto cremosa.

Dunque, il trucco sta nell’acquistare paste di buona fattura, preferibilmente, impossibile da scuocere, e nello scegliere il sugo adatto: prediligi dei condimenti leggeri e delicati… oppure usa le penne nell’insalata di pasta: sempre sia lodata la pasta fredda!

Gli altri trends